Passione per lo Sci d'Acqua ed il Wakeboard

marco_wake 

Wakeboard

è la disciplina che si avvicina di più allo snowboard, i movimenti per curvare sono gli stessi, i trick si assomigliano molto e siamo con i piedi legati alla nostra amata tavola.
La differenza sostanziale è che lo snowboard scivola sulla neve, generalmente dura e compatta, quindi le cadute lasciano dei bei segni, soprattutto se si cade di schiena, invece con il wakeboard scivoliamo sull'acqua trainati dalla barca o da un gommone, nessun trauma da caduta, soprattutto quando si inizia questa meravigliosa attività.

La cosa più divertente, è che si può provare qualsiasi trick in tutta sicurezza, in quanto per fare un buon salto, dobbiamo avere un'onda alta e la barca fa l'onda con quelle caratteristiche quando si avvicina alla planata o la ha appena raggiunta, quindi la velocità è relativamente bassa e l'impatto con l'acqua in caso di caduta è dolce.
Se poi siete dei patiti della velocità in pista o fate gare di boardercross, diventa un ottimo allenamento cercare di stare in piedi tra le ondine e vi assicuro che dopo 5 minuti avrete le gambe che bruciano dalla fatica!

Da diversi studi effettuati, una sciata di 12 minuti sul wakebord, sono paragonabili a 60 minuti di palestra, in quanto le gambe, gli addominali, spalle e braccia lavorano contemporaneamente ed in trazione isometrica.

Insomma non vi resta che provare!!